la Gugliassa

1 via sportiva

Accesso

Da Pinerolo risalire la Val Pellice fino al comune di Bobbio Pellice, quindi proseguire in direzione Villanova, dove è possibile parcheggiare. Imboccare, dopo aver attraversato le case il sentiero alternativo per il rifugio Jervis, che passa sul versante destro idrografico della valle (indicazioni per Castlus). Dopo il  ponte seguirlo per circa 200 metri, poi svoltare a sinistra (cartello indicatore Castlus); dopo alcuni tratti pianeggianti il sentiero sale nel bosco con numerosi tornanti fino a congiungersi con la vecchia strada militare che sale al Colle Barant (sentiero dell’Autagna), dopo circa un’ora di marcia. Continuare lungo questa strada per  un’altra ora approssimativamente, fino ad arrivare vicino ad un grosso roccione dove si trova un cartello in legno che indica, a sinistra, la Gugliassa (in tutto, prevedere due ore di marcia). Si può anche partire dal Rifugio Jervis percorrendo il sentiero “Quiotta”, che con percorso quasi pianeggiante raggiunge in circa un’ora il sentiero dell’Autagna e con un’altra ora l’attacco della via. Dal tornante prima del cartello, attraversare a sinistra e scendere lungo  una pietraia fino alla base dello spigolo.

Tratto da Fiorenzo Michelin

la Gugliassa

Abbiamo trovato 1 vie in questa località.
Spigolo Nord
Anno2017
ApritoriF. MichelinS. Masoero
ComuneBobbio Pellice
Lunghezza130 m
Tipologiavia sportiva
DifficoltàD
Passo obbligatorio5b
Numero di tiri5