Parete del Pis di Massello

2 vie sportive

Accesso

Da Pinerolo risalire la Val Chisone fino a Perosa Argentina, quindi imboccare a sinistra la Val Germanasca, proseguendo fino a Massello (passato il Ponte Raut, lasciare la strada principale svoltando a destra). Salire in automobile fino alla borgata di Balziglia (1370m), dove è possibile parcheggiare. Si imbocca quindi la mulattiera che sale lungo il versante sinistro orografico della valle fino all’altezza della base della cascata. Spostarsi a sinistra e attraversare il torrente appena sotto il salto inferiore della cascata, zona in cui solitamente l’attraversamento risulta più semplice. Risalire un pendio erboso, poi spostarsi a destra verso il torrente e salire su facili rocce fino alla base della grande placca grigia che si trova sinistra della cascata (Ore 1,30 di marcia).

Tratto da Oviglia, M./Michelin, F. (2011 [2005]), Passaggio a NordOvest. Arrampicate sportive e moderne nel Piemonte occidentale, Milano, Versante Sud, p. 100.

Sitografia

http://digilander.libero.it/fiorenzomichelin/

http://www.gulliver.it/itinerario/46346/

Foto di Federico Marcellino

Parete del Pis di Massello

Abbiamo trovato 2 vie in questa località.
Via dell’Arcobaleno
Anno1997
ApritoriF. MichelinG. Rossetto
ComuneMassello
Lunghezza150 m
Tipologiavia sportiva
Difficoltà6c+
Passo obbligatorio6a
Numero di tiri7
Via Michelin-Martinelli
Anno2006
ApritoriF. MartinelliF. Michelin
ComuneMassello
Lunghezza150 m
Tipologiavia sportiva
Difficoltà6a+
Passo obbligatorio5c
Numero di tiri7